alert-erroralert-infoalert-successalert-warningbroken-imagecheckmarkcontact-emailcontact-phonecustomizationforbiddenlockedpersonalisation-flagpersonalizationrating-activerating-inactivesize-guidetooltipusp-checkmarkIcons/Communication/USP/Cash-deliveryIcons/Communication/USP/Delivery-eveningIcons/Communication/USP/Delivery-same-dayIcons/Communication/USP/Delivery-storeusp-deliveryIcons/Communication/USP/Exchangeusp-free-returnsIcons/Communication/USP/Gift-cardIcons/Communication/USP/KlarnaIcons/Communication/USP/Salearrow-backarrow-downarrow-left-longarrow-leftarrow-right-longarrow-rightarrow-upbag-activebag-inactivecalendar-activecalendar-inactivechatcheckbox-checkmarkcheckmark-fullclipboardclosecross-smalldownloaddropdowneditexpandhamburgerhide-activehide-inactivelocate-targetlockminusnotification-activenotification-inactivepause-shadowpausepin-smallpinplay-shadowplayplusprofilereloadsearchsharewishlist-activewishlist-inactivezoom-outzoomfacebookgoogleinstagram-filledinstagrammessenger-blackmessenger-colorpinterestruntastictwittervkwhatsappyahooyoutube
adidas
adidas / maggio 2021
ASHIANA PRADHAN

Elenco attrezzature da arrampicata: 14 articoli essenziali per principianti

Dopo aver deciso di entrare nel meraviglioso mondo del climbing ed esserti preparato a salire in falesia, consulta questo elenco completo di attrezzature e abbigliamento da arrampicata redatto dai Responsabili del prodotto di adidas, Jakob Krauss e Tosca Sepoetro, che ti faranno sentire comodo e adeguatamente equipaggiato sulle rocce.

Cosa mi serve per iniziare a scalare?

1. Un top dal taglio regular
Scegli una canottiera elastica e aderente o una maglietta leggera, traspirante, in grado di eliminare il sudore. “Da un lato, l’abbigliamento per arrampicata non deve essere troppo attillato, perché può impedire i movimenti e limitare la flessibilità”, spiega Tosca Sepoetro, Responsabile prodotto adidas Outdoor. “Dall'altro, non deve essere neppure troppo ampio, in quanto il tessuto in eccesso può impigliarsi nelle prese o nella corda.”

2. Qualcosa per tenerti caldo
Potrebbe fare freddo durante un'arrampicata, specialmente nelle pause quando il corpo si raffredda. Assicurati di avere una felpa, un capo in pile a isolamento termico o un piumino (a seconda della rigidità delle temperature) da indossare mentre ti godi il panorama.

3. Un capo per giornate piovose
“Procurati una giacca impermeabile per proteggerti dalla pioggia”, dice Jakob Krauss, Responsabile prodotto senior adidas Outdoor. “Scegline una realizzata con la tecnologia RAIN.RDY o GORE-TEX per sentirti sempre asciutto.”

4. Pantaloni da arrampicata resistenti
Un paio di pantaloni, leggings o un ibrido tra pantaloncini e leggings (per una maggiore copertura) con una cintura comoda e flessibile assicurano la massima libertà di movimento. “Sceglili lunghi per proteggere la pelle da eventuali abrasioni procurate dalla roccia o dal muro da climbing in palestra”, spiega Tosca.

5. Scarpe da arrampicata con suola adesiva
Le scarpe sono l'elemento più importante per ottimizzare la performance. “Sono il primo punto di contatto con la roccia e la maggior parte del tuo peso si scarica sui piedi”, spiega Jakob. “Sono svariate le forme di scarpe da arrampicata e suole. Per i principianti, consiglierei una scarpa neutra dalla forma piatta che assicuri comodità per tutto il giorno, come Five Ten Kirigami: è dotata di gomma Stealth C4, probabilmente una delle gomme da arrampicata dalla maggior aderenza sul mercato.”

Esistono molte forme diverse di scarpe e suole. Per i principianti, consiglierei una scarpa neutra dalla forma piatta che assicuri comodità per tutto il giorno, come Five Ten Kirigami: è dotata di gomma Stealth C4, probabilmente la gomma da arrampicata dalla maggior aderenza sul mercato.

outdoor-ss21-begin-climb-blog-page-1-image-1

6. Una borsa per il tuo equipaggiamento
Ti servirà uno zaino affidabile e robusto, ma al tempo stesso leggero, per custodire tutto il necessario nella tua arrampicata verso la vetta. Scegli uno zaino impermeabile con un ampio scomparto principale e tasche per gli oggetti più piccoli.

7. Un sacchetto portamagnesite con magnesite
La magnesite serve ad assorbire il sudore su dita e palmo delle mani per evitare di scivolare. “Puoi procurarti magnesite in polvere, in blocchi o in forma liquida da applicare prima di iniziare l'arrampicata”, dice Jakob. Opta per un sacchetto portamagnesite colorato per donare un tocco di vivacità al tuo outfit.

8. Una spazzola morbida
Porta con te una spazzola morbida per cancellare i segni (le righe che traccerai con la magnesite) e pulire le prese dopo averle usate, specialmente dopo un intenso lavoro su un percorso o un problema di bouldering. “Uno spazzolino da denti può andare bene, ma una spazzola di legno con setole naturali è una scelta più sostenibile e pulisce meglio”, spiega Jakob.

outdoor-ss21-begin-climb-blog-page-1-image-3

9. Un'imbracatura di sicurezza
“Quando acquisti la prima imbracatura, scegli qualcosa di comodo con più funzionalità”, consiglia Jakob. “Se sei un principiante, di solito non sai cosa userai di più, quindi è meglio avere tutto l'essenziale.”

10. Set di dispositivi di assicurazione e moschettoni di bloccaggio
Un dispositivo di assicurazione controlla la corda mentre assicura (fissa) il tuo compagno di arrampicata a un punto di ancoraggio. Lo scopo principale è quello di fermare la corda in caso di caduta e far scendere in sicurezza il compagno una volta finita l’arrampicata. “Tutti i dispositivi hanno pro e contro, quindi provane diversi e parla con gli esperti”, suggerisce Jakob. “Formati adeguatamente prima di usare il tuo nuovo dispositivo e inizia con un dispositivo di assicurazione passiva per rendere più facile l'allentamento.” Un moschettone di bloccaggio è un altro dispositivo essenziale: si tratta di un elemento necessario per collegare il dispositivo di assicurazione all'imbracatura.

Formati adeguatamente prima di usare il tuo nuovo dispositivo e inizia con un dispositivo di assicurazione passiva per rendere più facile l'allentamento.

11. Corda da arrampicata
Man mano che progredisci nel tuo percorso di arrampicata, prima o poi ti servirà una corda. Compra una corda da arrampicata che puoi usare outdoor e indoor (se la palestra non ne fornisce). Sono due le varianti principali di corda: corda dinamica (elasticizzata per assorbire l'energia di una caduta) e statica (con elasticità minima per i salvataggi, la discesa in corda doppia e in generale per ridurre il rimbalzo dove necessario).

outdoor-ss21-begin-climb-blog-page-1-image-2

12. Casco protettivo
Per l'arrampicata outdoor è essenziale proteggersi con un casco da arrampicata. È realizzato appositamente per proteggere gli scalatori da sporgenze o massi in caduta.

13. Crash pad imbottito
Se vuoi fare bouldering outdoor, dovrai portare con te un crash pad imbottito. “Di solito, sono prodotti con un materiale esterno in tela resistente con una schiuma densa che assorbe gli impatti e offre ammortizzazione in caso di caduta e quando si salta giù”, spiega Jakob.

14. Pinze rapide per il clipping dei bulloni
Utilizzale per collegare la corda alla protezione in caso di ascesa con capocordata. Non sono essenziali per i principianti, ma necessari per i livelli intermedio e avanzato.

Anche se si può essere tentati di acquistare subito tutti gli articoli sulla lista, Jakob consiglia di aspettare un po' per capire ciò che fa al caso proprio, eventualmente prendendo in prestito dagli amici e provando prima le attrezzature. Dopo aver fatto un po' di prove, sarai nella condizione migliore per iniziare la tua collezione di attrezzature da climbing. Affronta le rocce con le scarpe, l'abbigliamento da arrampicata e gli accessori adatti, in modo da poterti concentrare sulla salita che ti aspetta.

adidas / maggio 2021
ASHIANA PRADHAN