alert-erroralert-infoalert-successalert-warningbroken-imagecheckmarkcontact-emailcontact-phonecustomizationforbiddenlockedpersonalisation-flagpersonalizationrating-activerating-inactivesize-guidetooltipusp-checkmarkusp-deliveryusp-free-returnsarrow-backarrow-downarrow-left-longarrow-leftarrow-right-longarrow-rightarrow-upbag-activebag-inactivecalendar-activecalendar-inactivechatcheckbox-checkmarkcheckmark-fullclipboardclosecross-smalldropdowneditexpandhamburgerhide-activehide-inactivelocate-targetlockminusnotification-activenotification-inactivepause-shadowpausepin-smallpinplay-shadowplayplusprofilereloadsearchsharewishlist-activewishlist-inactivezoom-outzoomfacebookgoogleinstagram-filledinstagrammessenger-blackmessenger-colorpinterestruntastictwittervkwhatsappyahooyoutube
adidas
logo

REGENERATION

Feat. All Blacks/Sam Cane
Sam Cane rises into the air to claim the ball.

La nazionale di rugby più vincente di sempre non si ferma davanti a nulla.

Con l'inizio di un altro ciclo della Coppa del Mondo alle porte, il nuovo capitano degli All Blacks Sam Cane condivide le sue riflessioni sul lockdown, sulla capacità di rigenerarsi della squadra e sulle pressioni e i privilegi di un team da sempre al top.

Lo spirito di squadra non può essere spezzato.

Negli ultimi mesi il team si è allenato a casa, mantenendosi in contatto tramite videochiamate. Ora che gli All Blacks tornano ad allenarsi insieme, Sam spiega: "Non mi rendevo conto di quanto mi sia mancato vedere i ragazzi, quell'energia e quell'entusiasmo."
Dual-image composition. 1. Sam Cane, smiling with team mates. 2. Hard at work. Sam Cane in training.

LOOK ALL BLACKS

Costruire una squadra inarrestabile, all'altezza del proprio passato.

Il lockdown ha messo tutti alla prova, ma Sam crede che la frustrazione non porti a nulla. Al contrario, il team ha lavorato per rimanere in forma e pronto a giocare. Con il nuovo allenatore Ian Foster, gli All Blacks sono pronti a conquistare i successi che i tifosi e la nazione si aspettano. La capacità di rigenerarsi è un elemento fondamentale del successo degli All Blacks. Dopo ogni World Cup, entrano in rosa nuovi giocatori mentre i più anziani diventano i leader o lasciano la nazionale. Tutto questo permette di mantenere gli eccezionali standard della squadra. Le aspettative sono estremamente alte. Sam afferma: "È un dovere dell'attuale squadra prendere in mano la situazione e utilizzarla come uno stimolo e una spinta verso il successo."

"È un vero onore. Sono davvero emozionato di assumere questo nuovo ruolo, darò il massimo per far ripartire la squadra nel miglior modo possibile".

Sam Cane

Non c'è tempo da perdere: ogni anno, la squadra deve rinnovarsi, adattarsi e continuare a dominare il gioco. In qualità di capitano, Sam ha un compito impagnativo, ma ha anche più di 100 anni di storia e tradizione degli All Blacks a cui ispirarsi. È una cultura basata sullo spirito di squadra, sul rispetto e sulla disciplina, perfezionata e tramandata per decenni. Sam spiega: "Credo che siamo molto fortunati perché non dobbiamo mai ripartire da zero, quando indossi la maglia degli All Blacks giochi per qualcosa di più grande di te, più grande della tua squadra attuale: giochi per tutti quelli che hanno scritto la storia di questa squadra."
Sam Cane playing with team mates

Pronti a tornare in campo e a dominare di nuovo.

Almeno per un po', non giocheremo davanti a spalti gremiti di tifosi. Ma i nostri fan non devono preoccuparsi. Sam afferma: "Come abbiamo scoperto, le cose possono cambiare molto rapidamente. Quindi, quando cambieranno a nostro favore, ci faremo trovare pronti."
Sam Cane picks up a ball ready to drive forward for All Blacks.

IL KIT DEL RUGBISTA