alert-erroralert-infoalert-successalert-warningbroken-imagecheckmarkcontact-emailcontact-phonecustomizationforbiddenlockedpersonalisation-flagpersonalizationrating-activerating-inactivesize-guidetooltipusp-checkmarkIcons/Communication/USP/Cash-deliveryIcons/Communication/USP/Delivery-eveningIcons/Communication/USP/Delivery-same-dayIcons/Communication/USP/Delivery-storeusp-deliveryIcons/Communication/USP/Exchangeusp-free-returnsIcons/Communication/USP/Gift-cardIcons/Communication/USP/KlarnaIcons/Communication/USP/Salearrow-backarrow-downarrow-left-longarrow-leftarrow-right-longarrow-rightarrow-upbag-activebag-inactivecalendar-activecalendar-inactivechatcheckbox-checkmarkcheckmark-fullclipboardclosecross-smalldownloaddropdowneditexpandhamburgerhide-activehide-inactivelocate-targetlockminusnotification-activenotification-inactivepause-shadowpausepin-smallpinplay-shadowplayplusprofilereloadsearchsharewishlist-activewishlist-inactivezoom-outzoomfacebookgoogleinstagram-filledinstagrammessenger-blackmessenger-colorpinterestruntastictwittervkwhatsappyahooyoutube
adidas
adidas / settembre 2019

adidas by Stella McCartney: un futuro più sostenibile per lo sport e la moda

Nella stagione Autunno/Inverno 2019, adidas continua nella ricerca di una soluzione al problema degli scarti di produzione introducendo due innovazioni riguardanti l'abbigliamento della collezione adidas by Stella McCartney. Ogni anno vengono prodotti circa 92 milioni di tonnellate di scarti tessili, e per migliorare la sostenibilità di questa situazione adidas by Stella McCartney sta collaborando con Evrnu e Bolt Threads. L'ispirazione di questi prodotti è semplice: creare abbigliamento in grado di offrire performance ideali agli atleti, senza danneggiare ulteriormente l'ambiente. Per rendere questo sogno realtà, adidas sta esplorando diverse possibilità per ridurre gli scarti di produzione, concentrandosi su tre aree principali:

asmc-fw19-bolt-evrnu-launch-clp-mh-large-1



Plastica riciclata

Una delle sfide più importanti che il nostro brand sta affrontando è ridurre la dipendenza dall'utilizzo di plastica vergine e le emissioni di CO2 associate alla produzione. La prima soluzione a questo problema è arrivata nel 2015, con il lancio della prima scarpa adidas x Parley, creata utilizzando plastica raccolta sulle spiaggie e le comunità costiere prima di raggiungere gli oceani. Nei quattro anni successivi, adidas ha ampliato le proprie capacità produttive e sarà in grado di realizzare 11 milioni di paia di scarpe utilizzando il materiale Parley Ocean Plastic entro la fine del 2019, con l'obiettivo di arrivare ad utilizzare solamente poliestere riciclato nei propri prodotti entro il 2024.


Prodotti rigenerabili

Il concetto "Made to be remade" è il passo successivo, la creazione di un ciclo continuo in cui i prodotti non finiscano più in discariche o sulle nostre spiagge una volta terminata la propria utilità. Attraverso tecnologie sofisticate, i materiali grezzi possono essere scomposti e riutilizzati per la produzione di sportswear ad alte prestazioni, come ad esempio l'hoodie adidas by Stella McCartney Infinite.


asmc-fw19-bolt-evrnu-launch-clp-mh-landscape

Materiali biodegradabili

Questo concetto futuristico rappresenta l'ambizione di creare prodotti totalmente biodegradabili che possano tornare all'interno dell'ecosistema naturale al termine del proprio ciclo di vita. Utilizzando materiali sviluppati da risorse naturali, o partendo da cellule e proteine all'interno dei nostri laboratori, adidas ha dimostrato la possiblità di creare prodotti in armonia con la natura.


Hoodie adidas by Stella McCartney Infinite

L'hoodie Infinite è creato in collaborazione con Evrnu, importante azienda nel campo dell'innovazione delle tecnologie tessili, e ci avvicina a un futuro in cui i prodotti potranno essere completamente riciclati e rigenerati. L'hoodie è realizzato al 60% in materiale NuCycl™ by Evrnu e al 40% in cotone biologico riciclato. In questo modo, il prodotto è riciclabile al 100%, e può essere rigenerato più volte mantenendo le stesse caratteristiche.


Abito da tennis adidas by Stella McCartney & Bolt Threads Biofabric

Questo abito da tennis è un prototipo progettato in collaborazione con Bolt Threads, azienda specializzata nella bioingegneria di materiali e fibre ecosostenibili. L'abito è un prodotto assolutamente innovativo, in quanto realizzato con cellulosa e Microsilk™. Quest'ultimo è un materiale a base di proteine creato a partire da ingredienti rinnovabili come acqua, zucchero e lievito, un grande passo avanti nel nostro percorso verso la produzione di articoli completamente biodegradabili.


asmc-fw19-bolt-evrnu-launch-clp-mh-large-2



Con il lancio dell'hoodie Infinite e dell'abito da tennis adidas by Stella McCartney, ci stiamo avvicinando ulteriormente a un futuro più sostenibile, in cui la dipendenza dalla plastica vergine sarà soltanto un lontano ricordo. Ci siamo impegnati a utilizzare solamente poliestere riciclato entro il 2024, e vogliamo arrivare al punto in cui tutti i prodotti adidas saranno rigenerabili a ciclo continuo.

adidas / settembre 2019