alert-erroralert-infoalert-successalert-warningbroken-imagecheckmarkcontact-emailcontact-phonecustomizationforbiddenlockedpersonalisation-flagpersonalizationrating-activerating-inactivesize-guidetooltipusp-checkmarkIcons/Communication/USP/Cash-deliveryIcons/Communication/USP/Delivery-eveningIcons/Communication/USP/Delivery-same-dayIcons/Communication/USP/Delivery-storeusp-deliveryIcons/Communication/USP/Exchangeusp-free-returnsIcons/Communication/USP/Gift-cardIcons/Communication/USP/KlarnaIcons/Communication/USP/Salearrow-backarrow-downarrow-left-longarrow-leftarrow-right-longarrow-rightarrow-upbag-activebag-inactivecalendar-activecalendar-inactivechatcheckbox-checkmarkcheckmark-fullclipboardclosecross-smalldownloaddropdowneditexpandhamburgerhide-activehide-inactivelocate-targetlockminusnotification-activenotification-inactivepause-shadowpausepin-smallpinplay-shadowplayplusprofilereloadsearchsharewishlist-activewishlist-inactivezoom-outzoomfacebookgoogleinstagram-filledinstagrammessenger-blackmessenger-colorpinterestruntastictwittervkwhatsappyahooyoutube
adidas
adidas / giugno 2019

Come Run For The Oceans e Parley contribuiscono a proteggere il nostro pianeta

Una delle risorse fondamentali per la vita del nostro pianeta è in pericolo. La pesca eccessiva, il cambiamento climatico, l'inquinamento e i rifiuti plastici minacciano i nostri fragili oceani, ma qualcosa sta cambiando. La consapevolezza ispira azioni concrete e la creatività è il motore del cambiamento.

running-fw19-rfto-launch-appstorypreview-nextgen-image1-m

"Il nostro pianeta si regge su un equilibrio molto delicato", afferma Greg Long, leggendario surfer e ambassador Parley. "Le nostre abitudini quotidiane mettono a rischio quell'equilibrio. Se non interveniamo subito arriveremo al punto in cui il danno sarà irreparabile."

Nel 2018, quasi un milione di persone in tutto il mondo ha partecipato a Run For The Oceans. Da Shanghai a San Paolo, da Toronto a Tokyo, da Barcellona a Berlino, una marea di runner di ogni livello ha conquistato le strade delle proprie città.

Una community running davvero eterogenea, in grado di unire bambini che correvano per la prima volta e atleti affermati come le stelle del calcio brasiliano e tedesco Kaká e Marc-André ter Stegen, il surfer peruviano Gabriel Villarán, la leggenda del nuoto australiano e pluri-campione olimpico Ian Thorpe e la britannica Jessica Ennis-Hill, campionessa olimpica di eptathlon.

Alimentati da una passione e uno scopo comuni, i runner hanno percorso collettivamente più di 12 milioni di chilometri, facendo sentire la loro voce in tutto il pianeta.

"Da piccole increspature sulla superficie siamo diventati delle onde travolgenti", ha commentato con una metafora marina Cyrill Gutsch, Fondatore e CEO di Parley for the Oceans reagendo all'enorme successo dell'edizione dello scorso anno. "Run For The Oceans dimostra la dimensione raggiunta dal nostro movimento contro l'inquinamento da rifiuti plastici. Stiamo promuovendo un cambiamento epocale."

adidas ha contribuito donando 1 milione di dollari, 1 $ per ogni chilometro percorso per il primo milione di chilometri, alle attività educative dell'organizzazione Parley.

running-fw19-rfto-launch-appstorypreview-nextgen-image2-m

Sensibilizzare i giovani è un aspetto fondamentale dell'approccio di Parley per difendere gli oceani dall'inquinamento da rifiuti plastici e da altre minacce:

"Stiamo notando che gli attivisti più influenti sono sempre più giovani", spiega Cyrill Gutsch. "Non solo in prospettiva, i giovani sono già i migliori ambassador del nostro movimento. Ispirano i loro genitori, influenzano i politici e utilizzano i media digitali con una naturalezza e un'efficacia unica. I giovani sono la nostra più grande speranza perché sono spinti dalla motivazione più grande: la loro stessa sopravvivenza."

Il ricavato dell'edizione 2018 di Run For The Oceans è stato utilizzato per lo sviluppo del programma educativo di Parley che ha l'obiettivo di ispirare le nuove generazioni a unirsi al movimento e fare la propria parte per salvare gli oceani, e per trasformare le scuole in punti di riferimento locali nella lotta contro l'inquinamento marino causato dalla plastica.

Il programma è partito alle Maldive, una nazione composta da isole il cui futuro dipende fortemente dalla salute degli oceani. Collaborando con il Ministero dell'Istruzione della Repubblica delle Maldive e con scuole e comunità locali, le iniziative di Parley Ocean School hanno coinvolto oltre 100.000 ragazzi e i loro genitori aumentando la consapevolezza della fragilità dell'ecosistema marino che li circonda.

Entro la fine dell'anno, Parley punta ad avviare programmi scolastici presso 217 scuole delle Maldive e ad aprire delle stazioni Parley AIR per incoraggiare i giovani a partecipare alla salvaguardia dell'oceano.

running-fw19-rfto-launch-appstorypreview-nextgen-image3-m

Nel 2019, adidas utilizzerà Run For The Oceans per contribuire allo sviluppo di una piattaforma globale per l'attivismo giovanile, gestita da Parley e aperta a tutti gli studenti del mondo. Per ogni chilometro percorso tra l'8 e il 16 giugno 2019, adidas donerà 1 $ alle iniziative educative dell'organizzazione Parley for the Oceans (fino a un massimo di 1,5 milioni di dollari).

Parley continuerà i propri programmi presso le scuole e allo stesso tempo svilupperà una piattaforma digitale in grado di raggiungere una platea molto più ampia.

Le registrazioni per la nuova piattaforma globale apriranno l'8 giugno, World Oceans Day. Iscrivendosi, i giovani di tutto il mondo avranno accesso a un ambiente digitale dove potranno ampliare le proprie conoscenze, partecipare ad eventi e workshop, ricevere e utilizzare strumenti per creare e diffondere il cambiamento.

"Promuoviamo una nuova visione, un nuovo sogno", spiega Cyrill Gutsch. "Nessuno è più adatto dei giovani a trasformare questo sogno in realtà, guidando il cambiamento e rimediando ai nostri errori. Le nuove generazioni percepiscono e conoscono il problema, saranno proprio loro a permetterci di salvare il futuro del nostro pianeta. Ogni falcata, ogni respiro, ogni chilometro percorso durante la Run For The Oceans, è per gli oceani."

Visita www.parley.tv per iscriverti alla piattaforma.

adidas / giugno 2019